PARTNER

XLAMITALIA seleziona i suoi partner strategici tra le aziende di riferimento nel settore dell’edilizia sostenibile, che condividano la visione del costruire edifici salubri, a basso impatto ambientale e con certezza di tempi e costi. Per ottenere questo è necessario avere altissimi livelli di qualità sia di prodotto che di processo, oltre che una spiccata disponibilità al confronto e all’operare in rete con logica di sinergia reciproca.

TLF S.R.L. nasce a Chiusi della Verna loc. Corsalone (AR) dall’esperienza pluriennale di un team di professionisti con l’intento di rilanciare un marchio storico, recuperare un patrimonio di esperienza e conoscenza dei materiali e di gestione delle aeree urbane, dei parchi pubblici e delle aree ludiche.

Con l’acquisto del marchio TLF e dell’infrastruttura industriale di una storica azienda italiana operante nel settore giochi ed arredo urbano da oltre trent’anni e conosciuta come sinonimo di qualità, TLF si propone come una società qualificata nella consulenza, progettazione, realizzazione di prodotti in legno e/o altro materiale ma sopratutto nella promozione di progetti di recupero e la gestione dei beni comuni urbani.

La profonda conoscenza dei materiali e dei prodotti unita  all’esperienza accumulata in quasi quaranta anni nella produzione e lavorazione di arredi urbani e di giochi per parchi, conferiscono ai prodotti un’impronta di alta qualità e durata nel tempo. LA scelta di utilizzare come materiale principale il legno, in particolare della foreste Casentinesi, ci ha posto all’avanguardia per l’uso di materiali realmente ecologici. Pur non trascurando altri materiali per soddisfare la domanda del mercato proponiamo con decisione l’uso di prodotti in cui le componenti sono per il 90% prodotte e realizzate in Italia. 

Da sempre TLF è sinonimo di ricerca per la fruibilità dei prodotti e delle soluzioni che propone La continua ricerca al fianco di centri universitari e esperti dell’età evolutiva, oltre che dell’infanzia, viene svolta al fine di migliorare e innovare le caratteristiche ludiche, la “giocabilità creativa”  ed estetiche dei prodotti, la differenziazione della materia prima, è studiata in funzione della precisa collocazione del prodotto per la funzione che deve essere svolta.

TLF è impegnata in un progetto di collaborazione continuativa con l’università degli studi di Firenze,  DIDA design campus del dipartimento di architettura, al fine di sviluppare programmi integrati di ricerca e sviluppo, ospitare studenti per formazione specifica con tirocini presso lo stabilimento aziendale ed eventi workshop volti a divulgare e  sensibilizzare protocolli di filiera e tematiche legate all’innovazione.

Soltech, oltre a produrre tutta la ferramenta necessaria al corretto assemblaggio dei pannelli in X-Lam, per garantire le migliori prestazioni di resistenza in esercizio, ha brevettato un innovativo sistema per realizzare il cordolo ventilato con cui realizzare l’Attacco a terra dei pannelli portanti, uno punti critici di tutta la costruzione in legno.

Wood Control: L’umidità è il nemico principale delle costruzioni in legno e può manifestarsi in varie forme che vanno oltre quella di risalita. Wood Control ha messo a punto un sistema di sensori che, opportunamente disposti nell’edificio, garantiscono un costante monitoraggio per la prevenzione e la gestione di eventuali criticità. Un piccolo investimento per un’assoluta sicurezza.

De Faveri: Il sistema infisso ha raggiunto livelli di prestazione elevati negli ultimi anni, spinto dall’evoluzione normativa e dalle incentivazioni, ma spesso rimane una criticità nel punto di fissaggio del serramento alla struttura, con possibilità di formazione di fastidiosi ponti termici. Z.Style ha messo a punto un telaio monoblocco specifico per l’edilizia in legno che elimina definitivamente l’eventuale insorgere di questo inconveniente.

Woolin Italia: L’isolamento termico e quello acustico, in un edificio sono determinanti e, per una casa di legno, deve garantire anche un’elevata qualità dell’aria indoor e un elevato standard di comfort igrotermico. Gli isolanti in lana vergine di pecora Woolin possono assorbire fino al 33% del loro peso in volume senza alterare le loro prestazioni, sono riciclabili al 100% e hanno una massa che garantisce un ottimo comportamento sia in estate che in inverno.